Tipologia delle tecnologie

 

La biomassa e una fonte energetica di origine organica - vegetale o animale:specie vegetali e rifiuti, residui agricoli e forestali, letame, rifiuti alimentari, rifiuti solidi urbani ecc.

Sono tre le tecnologie principali per la produzione di biomassa: compressione per la biocombustione,( combustione diretta) estrazione di oli vegetali per biodiesel, metodi termochici e conversione biologica per la produzione di biogas, ottenimento di idrogeno da biomassa – celle a combustibile ad opera di micro-organismi.

            Le tecnologie a base di processi termochimici( pirolisi, gassificazione) si realizzano tramite l’uso di turbine a gas, cicli combinati per la produzione di energia elettrica.

            Le risorse di biomassa e il loro sfruttamento dipendono dalla topologia e la geografia fisica della regione.

            Lo sfruttamento dei rifiuti organici  per la produzione di biomassa e noto sin dall’antichita; durante la loro fermentazione, specie quella del letame, grande quantita di metano e rilasciata; poiche il metano e un gas serra con un effetto circa trenta volte superiore a quello della CO2, le emissioni in atmosfera di biogas non sono desiderabili e tutto il gas prodotto viene raccolto per essere usato come combustibile. L’efficienza del processo di accumulo del metano costituito in gran parte di biogas, si raggiunge quando la decomposizione dei rifiuti organici e ottenuta nei digestori ermetici degli appositi impianti.
 

 

Sfruttare la  biomassa nella mia impresa ?

Dando risposta alle domande sotto elencate vi risponderete anche a questa qui?

 

Dalle attivita della Sua impresa restano rifiuti agricoli o forestali?

E possibile comprare questa materia prima da altre imprese?

Sono elevate le spese enrgetiche nella Sua impresa?

Se avete risposto di si, la biomassa e la tecnologia da utilizzare.

Le seguenti indicazioni Le aiuteranno a determinare quale tecnologia applicare nella Sua impresa.

Secondo la tipologia delle biomasse

Se disposete di biomassa di origine vegetale  - rifiuti agricoli (paglia) e residui legnosi la tecnologia piu idonea e la compressione per la combustione diretta. Se avete a disposizione piante oleaginose(girasole,colza ecc.) Le consigliamo di utilizzare la tecnologia di estrazione di oli per la produzione di bioetanolo o biodiesel.

 

 

Se avete a disposizione sottoprodotti di origine animale, la tecnologia adeguata e l’estrazione di idrogeno tramite processi biochimici ad opera di micro organismi e l’utilizzazione di digestori per la produzione si biogas raccolto e usato come combustibile.