Ciclo naturale

L’acqua di ogni corrente, marina o di fiume ha un’energia cinetica. Il principio di funzionamento delle centrali idroelettriche o le loro configurazioni si basa sull'utilizzo dell'acqua, o meglio della stessa energia cinetica nonchè della potenzialità energetica alta della risorsa idrica.

Quantà elettricità può produrre un’ installazione idroelettrica?

Questo dipende della portata in una caduta d’acqua che fluisce attraverso la centrale idroelettrica. L’aqua porta più energia a maggior quota a cui è disponibile la risorsa idrica. La portata è direttamente proporzionale all’energia.

 

La quantità dellenergia contenuta nellacqua si calcola con la formula:

Е = М х g x H = V x ρ x g x H

Е – energia potenziale.

М – massa dellacqua fluita attraverso il fiume.

g  accelerazione terrestre (9. 81 m/s2)

Hdislivello

Vportata dellacqua

ρ – Densità dell'acqua

 

Per definire la portata annua media bisogna fare più a lungo termine calcoli precisi del flusso d'acqua.

Consiglio  -  consultate i dati statistici regionali e nazionali relativi ai valori di piovosità.

Potenziale energietico dell’energia dalle onde

L’acqua in moto possiede energia cinetica. L’energia che passa nella turbina con area di А0(m2) compatezza dell’acqua ρ e velocità dell’acqua V (м/с) si calcola con la formula:

Рк = 0,5.ρ.А0.V3  

L’energia convertita in meccanica da una turbina immersa nell‘acqua è limitata a:

Рм = 0,5.Ср.ρ.А0.V3  

Ср rappresenta il coeficente di efficenza на ефективност, il suo valore e limitato ad un massimo teorico intorno a  0,593.

Le onde non sono una fonte di energia costante. La tabella 2 riporta il loro potenzie per una giorno

 

 

 

 

Linserimento nelle MPI di tecnologie che sfruttano lenergia idroelettrica ha I seguenti vantaggi:

  • L’energia idroelettrica è una fonte rinnovabile e illimitata

 

Il ciclo dell’acqua in natura e l’influsso della Terra e la Luna determinano il movimento ciclico delle acque.

In tal modo gli impianti che sfruttano l’energia cinetica dell’acqua quali le centrale idroelettriche che sfruttano l’energia delle onde e delle maree vengono utilizzati tutto l’anno.

 

  • Costi d’esercizio  bassi

La produzione di energia idroelettrica non impiega l’utilizzo di combustibili fossili per questo sua manutenzione è relativamente poco costosa

 

 

  • Affidabilità delle tecnologie

Gli impianti per lo sfruttamento dell’energia idroelettrica quail le centrali idroelettriche e idrocinetiche hanno una durata di vita più lunga degli impianti che sfruttano l’energia delle onde e quella delle maree. Esistono centrale idroelettriche che funzionano oltre a  un mezzo secolo segno significativo della loro affidabilità.

 

  • Flessibilità delle tecnologie

 

Gli impianti di accumulazione mediante pompaggio si usano per compensare la differenza nel consumo di energia nelle ore diurne e nottune. nelle ore di minor richiesta (ore notturne) l’acqua viene risollevata al serbatoio superiore mediante pompe e nelle ore di punta 8-12  e 13-21 viene restituita  e viene usata per la produzione di energia elettrica. Questi impianti sono l’unico “accumolatore” conveniente dal punto di vista economico per la produzione di notevoli quantità di energia.

 

 

  • Le installazioni idroelettriche hanno una  саpacità produttiva di 50-55%, e sono i più efficcenti impianti idrici per la produzione di energia elettrica.

 

 

  • Mobilità delle tecnologie

 

Gli elettrogeneratori idrocinetici sono di piccole dimensioni, не изискват язовирни стени che li fa facile da trasportare nelle regioni isolate.