I passi da seguire nel processo dell’inserimento della tecnologia:

  1. Quantita di energia necessariapuo essere calcolata a base delle spese attuali per energia elettrica da fonti convenzionali.
  2. Valutazione della risorsa sfruttabile nella regione.
  3. Definizione di realizzazione fisica dell’impianto eolico sul sito scelto.
  4. Scelta di progettista e di costruttore. Offerte
  5. Stima approssimativa del potenziale dell’impianto eolico e studio anemologico per valutare l’intensita media annua del vento e il fabbisogno energetico.
  6. Analisi delle offerte e scelta del tipo della turbine eolica e del fornitore in funzione  di costi/potenzialita
  7. Studio di fattibilita dell’impianto e verifica dei costi, per accertare che l’impianto abbia un rapporto costi/ricavi conforme  alle aspettative;
  8. Finanziamenti del proggettostima del proprio capitale, sussidi, finanziamenti da programmi e iniziative nazionali e europei
  9. Eleborazione di progetto per l’inserimento della tecnologia, richiesta dei permessi – costruzione,
  10. Contratti di vendita quando la produzione dell’elettricita e in eccesso.   Potenziale mercato per l’energia prodotta.
  11. Ordinazione
  12. Contatti; Forma giuridica e firma dei contratti  con ditte costruttrici e ditte produtrici di apparecchiature;manutenzione (se non fatta dal fornitore). Verifica dell’interessamento delle parti coinvolte (dai finanziatori fino alle compagnie assicurative. Insegnamento del personale 
  13. Costruzione da ditta specializzata.
  14. Collaudo dell’aerogeneratore
  15. Gestione.
  16. Esercizio

 

 

 

 

 

 

gli impianti di piccola taglia con potenza nominale di 10 kW possono essere  autonomamente installati

 

NB!!! Fate verifica regolare dell’impianto e rispettate le esigenze tecniche della ditta produttrice