Mi chiamo Claire Garvey. Sono il direttore  della Kiosk Creative Ltd..Siamo un agenzia di web design e marketing con sede nella città di Liverpool.

 

Q. 3.1. Qual è il principale tipo di energia sfruttabile nella regione ?

 

Il principale tipo di energia sfruttabile nella regione è l’elettricità .

 

Q.2. Nella sua impresa,qual è  la percentuale dell’energia proveniente da fonti rinnovabili?

 

Il 100% dell’elettricità che sfruttiamo nella Kiosk viene prodotta dallo sfruttamento dell’energia idroelettrica.

 

Q. 3. Di che se ne  sta utilizzando ?

 

L’utilizziamo per alimentare I computers, gli stampanti ed in inverno per riscaldamento.

 

Q. 4. Perche la Sua azienda ha scelto questo tipo di energia?

 

Abbiamo scelto l’energia idroelettrica per motivi economici e per i benefici ambientali.

 

Q. 5. Partecipate in qualche programma che promuove l’utilizzazione delle energie   rinnovabili.?

 

La Merseyside promuove tale iniziativa della quale abbiamo saputo cercando l’alternativa per noi adeguata. Peccato che le iniziative  intraprese sono  riprtate piu alle grande compagnie ed I gruppi del settore pubblico che alle PMI come la nostra

 

Q. 6. Da dove avete accumulato conoscenze per inserire la tecnologia?

 

Sin dall’inizio della creazione dell’impresa volevamo che ci fosse un’impresa verde che sfrutta al quanto possibile le energie  rinnovabili. Abbiamo fatto noi stessi perecchie ricerche su internet. Infatti da li abbiamo preso tutta l’informazione.

 

Q. 7. Avete recevuto consigli o  vi si è data assistenza per aver sfruttato le energie rinnovabili?

 

No, nessuna informazione nè consigli abbiamo ricevuto tranne le informazioni su internet.

Non abbiamo ricevuto neanche un aiuto finanziario sebbene utilizzaiamo queste energie.

 

Q. 8. Che tipo di aiuto ha ricevuto limpresa dopo aver utilizzato le energie rinnovabili? Avete ricevuto sgravi fiscali, prestiti, certificati verdi?

 

No, non abbiamo ricevuto nessun tipo di aiuto finanziario. Penso che sia cosi poiché siamo una PMI. Se eravamo una grande impresa la quale consuma più energia forse eravamo potuto ricevere un supporto finanziario.

 

Q. 9. Era costretta limpresa ad aumentare il suo capitale per poter utilizzare le energie rinnovabili?

 

No, non abbiamo aumentato il capitale. There’s a nominal extra charge from our energy supplier for having green energy – energia idroelettrica – rather than standard but it’s not significant.

 

Q. 10. Is it technically possible for your company to use more than one type of renewable energy?

 

Si, è possibile utilizzare non solo lenergia idroellettrica ma anche le altre energie rinnovabili  il che però non è molto pratico. Le nostre ricerche hanno mostrato che le altre alternative sono molto più costose e  meno affidabili.

 

Q. 11. Quali erano  le conseguenze per la vostra impresa?  Sul personale per esempio.?

 

Siamo una piccola impresa e nellufficio qui siamo solo tre equipe, quindi al livello aziendale le innovazioni non hanno avuto impatti, un lievo impatto sul capitale forse.  Detto tra l’altro siamo un’impresa carbon neutral  il che vuol dire che ogni anno investiamo per compensare controbilanciare le energie sfruttabili.

 

Q. 12. Ci sono delle restrizioni nel utilizzare delle fonti rinnovabili in questa regione?

 

Abbiamo una sede a Liverpool, a Sefton Park che è unarea protetta e certo ci sono delle restrizioni quali per esempio il divieto di installazione di panelli solari. Ci siamo resi conto che  questa è una tecnologia costosa e non adeguata per noi con tutti questi alberi intorno.

 

Q. 13. Do you need additional training in the field of renewable energy?

 

Se linsegnamento è sotto forma di linea consultativa o siti internet diretti alle PMI, penso che ne approffiteremmo;di addestramento formale però, no.

 

Q. 14. Esigete dai dipendenti unulteriore addestramento?

 

No, non abbiamo tali esigenze siccome questo non è un fattore rilevante nel nostro business.Lo sfruttamento delle energie rinnovabili è in realtà decisione personale dei direttori.

 

Q. 15. Nel caso ci fosse addestramento del perdonale, che metodo avrete preferito? Classe, e-learning, un approccio alla formazione più flessibile?

 

Se ci fosse, credo che per noi la formazione on line ed I modeli e-learning sarebbero stati molto più utili delladdestramento tradizionale in classe

 

Q. 10. Come sarebbe organizzato l’ulteroire addestramento?

 

Preferremmo organizzarlo noi stessi ma qui a Merseyside, ci sono tante iniziative di addestramento adeguati.

 

Q. 17. Lavora la vostra impresa secondo I standard ambientali quali 150 e 1400 ?

 

Stiamo lavorando secondo I 150 e1400 as an agency although it is something that we’d looked to do in the future when we have more money in it, and more resources. Siccome siamo ancora una piccola impresa  company it’s a huge expense and a big pull on our resources so it’s not really relevant to us.

 

D. 18. In your opinion how has the implementation of renewable energy improved the environment?

 

Lutilizzazione delle energie rinnovabili non ha portato a significativi impatti sullambiente però I nostri sforzi ad essere unimpresa verde, sebbene piccola hanno dato risultati  soprattuto nel lavoro con I nostri clienti. Intendo dire che consigliamo I nostri clienti come utilizzare metodi  con più impatti positivi sull’ambiente

 

D. 20. Avete  gia stimato l’introduzione delle innovazioni in generale?

 

No, non l’abbiamo fatto in effetti, poiché lo sfruttamento delle energie rinnovabile è scelta aziendale. Non ci sono fattori esterni o organizzazioni che ci costringono ad avere certe produttività.

 

Q. 21. Secondo Lei come vengono accettati I cambiamenti dalla comunità locale, dai clienti e  al centro nel quale state lavorando?

 

Lutilizzazione di queste energie non ha  prodotto efetti o non  ha avuto conseguenze signifivativi sulla comunita locale ma speriamo che ci siano stati tali sui gruppi di  design ed I nostri clienti.

Credo che cerchiamo veramente di mostrare alla gente che anche le piccole imprese possono essere innovative e non soltanto nel incoraggiare I loro clienti a sfruttare le fonti rinnovabiliI

 

Le ringrazio