Andrea Mihalev-“ATM-Bulgaria”ULR-Jambol

Sq”OSwobozdenie”bl.2 tel

fax : 046 664623

GSM: 0887 460517 , 0888 337909

E – mail: atm_bulgaria.ltd@mail.bg 

www.atm-windpower.com

 

L’attività principale che svolge l’impresa ed il commercio di propan – butano.

 

-06:51 I piccoli aerogeneratori producono poca elettricità.

 

 06:54 IL vento è costante per certi periodi di tempo e quindi si deve approffitarne a pieno.

Se si utilizzano piccoli impianti si sfrutta meno la risorsa.

 

06:58 L’aerogeneratore maggiore funziona lo stesso da 3 a 25 m/s ma produce più magawatt.

07:17 Ed I più grandi generano ancora di più siccome sono più ottimizzati e hanno attrezzature più avanzate.

 

- Per favore ci dica qualcosa dell’associazione dei produttori di enregia eolica?

 

07:20 L’associazione dei proprietari di turbine eoliche è recentamente creata, due settimane fa

07:30 Sebbene che avessimo fatto domanda di registrazione da molto tempo, la decisione ci era comunicata appena adesso.

07:34 Ci sarà, in un periodo successivo, un incontro nel quale Le invitiamo a pertecipare.

07:38 Tutti I proprietari di impianti eolici ci saranno invitati.

07:41 L’incontro avverrà all’inizio di settembre

07:48. L’associazione mira ad aiutare I colleghi che desiderano costruire impianti eolici ad evitare certi errori nella fase del processo ed a giungere ad un accordo con la rete di distribuzione energetica.

08:10.Gli impianti maggiori vanno collegati ad una linea di trasmissione che garantisce una potenza di 110 kW

- si deve negoziare con la Compagnia Elettrica Nazionale

08:19  D’ora in poi possiamo contribuire al successo dei nostri futuri colleghi condividendo le nostre esperienze, consigliandoli e consultandoli sulla costruzione degli impianti eolici.

 

- Avete intenzione di insistere sul cambiamento delle disposizioni in questo ambito a livello nazionale?

 

--08:30  Non proprio un cambiamento, una correzione piuttosto.

08:34   Ci sono degli ostacoli che abbiamo già incontrato e dobbiamo superarli con cambiamenti delle disposizioni; ad un certo punto i problemi  sono più di che realmente possono esistere. Per questo dobbiamo collaborare, per risolverli. 

08:52  Cominceremo di sicuro in settembre siccome  non abbiamo  comunicato fin adesso.

A mia opinione il mese di settembre ed il tempo giusto per incominciare e per eliminare questi 2-3 ostacoli nello scopo di  far procedere man mano le cose per questi che vogliono costruire degli impianti eolici.

 

09:18   Il contratto di fornitura di elettricità va stipulato per un lungo periodo.  I contratti  firmati in Bulgaria sono validi soltanto per un periodo di un anno.

09:29 La  legge assicura l’acquisto dell’elettricita prodotta, questo però non basta.

  09:42 Ci deve essere un apposito contratto di acquisto dell’energia prodotta

 

-E sufficente il prezzo d’acquisto?

 

09:48  Forse il prezzo attuale deve essere 14 centesimi e non 12 centesimi come lo è adesso.

09:52   La Bulgaria e fra I paesi con prezzi minimi di acquisto dell’elettricità - 6 centesimi. Non è che un desiderio ancora che I produttori di energia da fonti rinnovabili ricevino il prezzo reale.

 

-_ C’è altro da desiderare?

 

09:56Si, nell’ambito dei finanziamenti.

10:00 Per finanziamenti ma soltato di nuovi impianti per ogni tipo di energia rinnovabile ci sono prestiti che arrivano a milione e mezzo.

10:09No matter what kind of renewable  energy  source  it is –a loan bearing no interest-20%guarantee is given by the European bank.

 

- Dove avete trovato informazione di questi fonti di finanziamenti per le energie rinnovabili?

10:17Per quanto riguarda gli aerogeneratori abbiamo visitato una fiera da dove ce ne siamo informati, per quanto riguarda I finanziamenti abbiamo contattato le banche.

10:27  Vengono organizzati incontri  sul tema delle fonti di energia rinnovabile

 10:36Si, in questo modo abbiamo saputo di queste opportunità di realizzazione del progetto.

 

- Qual’era la decisione delle banche per le richieste di credito per la costruzione di un aerogeneratore?

 

-10:42 In questo caso abbiamo ricevuto la sovvenzione seguendo la procedura rutina e abbiamo fatto assicurazione del credito.    

10:46Pagate ed acquistate l’impianto.

10:49L’impianto non  può essere ipotecato siccome non è proprietà del candidato del prestito.

10:52.Conformemente alle leggi bancari non può essere ipotecato.

 

- A Sua opinione, nel suo paese, è ben sviluppato il sistema dei certificati verdi?

-11:00 Il sistema sarà sviluppato.

-Ci sono dei certificati verdi emessi a favore delle società produttrici ?……..

-11:06 Ci saranno. Adesso stiamo lavorando ad associare I produttori di eletricità e cercare un mercato.

 

- Secondo Lei un mercato sarà creato in Bulgaria o sarebbe meglio venedere all'estero?

 

-11:28 Potrei rispondere a questa domanda fra due o tre mesi.

11:30Adesso in Bulgaria non è facile farlo, per mancanza di esperienza.

 

- Lei personalmente  come ha preso la decisione di costruire un impianto che sfrutta energie rinnovabile e in questo caso concreto una turbina eolica?

 

-11:40Due cose mi hanno spinto a prendere questa decisone.

11:43 Per primo noi contraenti abbiamo preso la decisione di investire nella nostra compagnia, nella produzione di energia eolica poichè vediamo che questo è un business di prospettiva.

12:00 La Bulgaria rimane ancora indietro in questi processi ma non è però una cosa inevitabile.

12:11 Noto che anche le banche  tendono a finanziare tali progetti

12:24 Stiamo ancora lavorando sulla parte finanziaria ma desideriamo costruire altri impianti.

12:34 L’obiettivo del nosro progetto e di avere almeno10 megawatt di capacità installata

12:42 E un energia verde pulita e le prospettive di business sono moltissime.

- Avete fatto soli le richerche o avete ingaggiato una compagnia di consulenza?

 -12:47  Abbiamo contattato delle compagnie di consulenza occidentali

12:50 I loro servizi però sono molto cari,  prendono per lo studio del vento circa 30000 euro, a parte, dovevamo acquistare noi I vari attrezzature   - anemometro, torre...

 

13:13.Per il contraente bulgaro è carissimo

 

-Quali erano gli ostacoli principali durante l’introduzione delle tecnologie basate sulle energie rinnovabili?

 

13:14Ostacoli no, non ci sono stati, anzi ci hanno assistiti dal sistema di distribuzione energetica a Stara Zagora, rappresentata dall’inginiere signor Masurev.

13:22 Non dovevamo aspettare per un certo periodo di tempo fisso, eravamo collegati  prima

13:28 Nonostante ciò può sorgere un ostacolo poichè in conformità alla legge il collegamento alla rete si fa per un anno.

13:40 Se questa non era gente di coscienza che capiva che noi abbiamo investito in questa cosa , ci poteva  far aspettare per lungo.

-13:50.Il periodo stabilito dalla legge è un anno.

-13:53  I termini possono essere cambiati o fatti più flessibili.

-Avete delle statistiche che dimostrano quanto costa la manutenzione annua di una turbina eolica con capacità -400kW?

 

-13:54Da 600 a 1000 leva all’anno.

 

13:57  Intendiamo la manutenzione, il cambio dell'olio, il grasso, spese di viaggio per andare sul posto, i lavori manageriali.

 

-A quale percentuale di utilizzo arriavte?

 

-14:00. Al 10-12%.

 

- Lei come pensa  - bisogna insegnare ai manager nelle PMI a introdurre le tecnologie di utilizzo delle energie rinnovabili?

 

-14:02 Si, si devono avere i specialisti  necessari, conversazione che, ahimé, durerà ore.

 

- Devono avere una formazione universitaria o istruirsi nel processo lavorativo?

 

-14:09 Devono già avere le conosceze.

14:12 Le cose da sapere nell’ambito della meccanica è l’elettronica sono tantissime.

14:15Ci sono impianti con o senza scatola del cambio, IDRAULICA  ecc…

 

-Questo dal punto di vista tecnico. Secondo Lei  come persuadere I manager ed i proprietari di compagnie a investire in  progetti di energie rinnovabili.

 

14:36 Non li dobbiamo persuadere, loro stessi devono prendere la decisione di investire.

14:40 Dipende dal business che ha il manager.

14:42Deve essere un business sicuro.

14:49 In questi affari ci vuole costanza.

14:56In Bulgaria ci sono venti forti sulle parti alti di montagna più forti ancora dei venti sul Mar Nero.

 

- E creare una linea di trasmissione?

 

  • 15:16Esiste già in alcuni posti. Va fatta per un grande parco di  8-10 megawatt - una linea di trassmissione lunga 10 km non è cosi cara.
  • Avete intenzione di utilizzare altri tecnologie rinnovabili per produrre elettricità - tranne le turbine eoliche – celle fotovoltaiche o impianti idroelettrici.
  • 15:23 Impianti idroelettrici, forse, ma è un piano futuro.
  • 15:27 Adesso vogliamo sviluppare questa attività
  • 15:31 Abbiamo dei progetti per la realizzazione di impianti fotovoltaici,  ma a nostro parere in questo momento il prezzo d’acquisto di questa energia non è sufficiente.
  • 15:40 Il tempo di ripagamento sull'attuale mercato dell’energia solare, visto il prezzo d’acquisto dell’elettricità -12 centesimi, sarebbe 20 anni.
  • 15:52 E carissimo. La costruzione è l'installazione del sistema costa 4-5 millioni di euro.

 

VI ringrazio dell’atenzione.